Al fine di garantire la sicurezza nelle scuole al rientro in aula degli studenti in questi giorni, nasce la figura del “referente COVID”.
La posizione può essere ricoperta dal personale scolastico, sia questi il dirigente, un docente o personale Ata. Non sono previste competenze di tipo sanitario o para-sanitario ma di tipo comunicativo e informativo.

I suoi compiti riguardano:
1. promuovere azioni di informazione al personale e alle famiglie
2. ricevere segnalazioni nel caso in cui risultassero contatti stretti con un caso di Covid
3. relazionarsi con la Asl competente per l’eventuale comunicazione di un contagio e la sua corretta gestione
4. concertare una sorveglianza degli alunni con fragilità, dalle disabilità alle malattie croniche

Il referente COVID deve ricevere una specifica formazione sugli aspetti principali di trasmissione del Coronavirus, sui protocolli di prevenzione e controllo in ambito scolastico e sulle procedure di gestione dei casi Covid sospetti o confermati.

Per ulteriori informazioni consulta la nostra pagina dedicata a Audit interno & Compliance

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *