Designer: Una norma UNI per la qualifica professionale

La figura del designer sarà a breve oggetto di una norma UNI che ne definirà requisiti e specificità. L’UNI, Ente Nazionale Italiano di Unificazione, ha infatti avviato il progetto di qualificazione della figura professionale con il progetto UNI 1605885. Al momento il tavolo tecnico è ancora aperto, pertanto si attende approvazione definitiva nei prossimi mesi.

L’obiettivo è quello di offrire uno standard certificato di qualità, che definisca il designer e la sua professionalità nelle varie attività che compongono lo svolgimento dell’incarico attribuito.

La certificazione consentirà così di partecipare a bandi e concorsi, sia privati che pubblici, sia nazionali che internazionali, in cui la fornitura sia legata al possesso di determinati standard di competenza.

Poiché ad oggi non esistono requisiti formali specifici per questo ruolo, lo schema di certificazione sarà anche strumento di tutela per committenti e utenti finali circa l’effettiva professionalità della figura scelta.

L’UNI ha intrapreso questo percorso proprio per la centralità del ruolo che riconosce al designer. La sua attività è infatti fondamentale nell’armonizzazione dei vari aspetti che compongono un progetto: dal rispetto delle culture locali, alle esigenze specifiche dettate dal contesto di riferimento fino ai bisogni più concreti delle persone. Per questo è importante creare uno standard qualitativo condiviso che dia garanzie al mercato nella scelta del professionista più idoneo.

Questo l’obiettivo del progetto di norma UNI1605885 “Attività professionali non regolamentate – Designer – Requisiti di conoscenza, abilità e competenza” in questi giorni in inchiesta pubblica preliminare.
Detti requisiti saranno specificati in conformità al Quadro europeo delle qualifiche (European Qualifications Framework – EQF) e comprendono inoltre gli elementi per la valutazione e convalida dei risultati dell’apprendimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *